Rinoplastica

Intervento chirurgico di rimodellamento delle strutture del naso per correggere difetti estetici, esiti di traumi e disturbi funzionali.

Rinoplastica a Pordenone e Trieste
Nuova armonia per il viso

Per migliorare l’aspetto estetico del naso, e quindi del volto, si può ricorrere alla rinoplastica, un intervento di chirurgia estetica che permette di modificare la forma e la dimensione del naso, armonizzandolo con il volto senza stravolgere le proporzioni del viso. Questo intervento consente anche di correggere eventuali disturbi funzionali nella respirazione, come per esempio quelli legati ad un setto deviato.

  • Miglioramento estetico del naso
  • Volto più armonioso
  • Assenza di dolore
  • Anestesia generale
  • Miglioramento della funzionalità respiratoria
  • Durata: da 1 a 3 ore
  • Risultati permanenti
  • Cicatrici praticamente inesistenti

Indicazioni

L’intervento può essere eseguito a qualsiasi età, purché sia completato lo sviluppo dello scheletro facciale. Il risultato è permanente ed è influenzato anche dalle caratteristiche del sottostante scheletro osteocartilagineo. 

L’intervento

Correggendo la forma del naso si dona maggiore armonia al volto, armonizzando i lineamenti; inoltre, per coloro che hanno difficoltà alla respirazione nasale a causa di un setto nasale deviato e di turbinati ipertrofici, sarà possibile migliorare la respirazione durante lo stesso intervento.

Prima dell’intervento, durante un’approfondita visita completa di analisi facciale; medico e paziente valuteranno la forma del naso, gli inestetismi, le aspettative e i prevedibili risultati e verranno fornite tutte le indicazioni opportune per ridurre al minimo i disagi nel post-operatorio, come l’importanza di non assumere antinfiammatori per le 2 settimane prima e dopo l’intervento, al fine di ridurre il rischio di sanguinamenti.

L’intervento inizia con delle piccole incisioni all’interno delle narici, che quindi non saranno visibili dall’esterno (talvolta potrebbe essere necessario eseguire una piccola incisione su quel tratto di cute che separa le due narici). Da qui si procede ad esporre, correggere, e modificare i tessuti sottostanti. A volte, in caso di esiti traumatici, potrà essere necessario eseguire degli innesti di cartilagine od osso, che usualmente vengono presi dal setto nasale. Durante questa fase, verranno corretti anche difetti funzionali della respirazione. Al termine dell’intervento verranno inseriti dei piccoli tamponcini di spugna nelle narici (che verranno tolti dopo 3-4 giorni), ed applicato un tutore in vetroresina sul dorso del naso, che verrà rimosso dopo 8-10 giorni.

Il decorso post-operatorio

I tempi di guarigione dipendono da paziente a paziente; saranno usualmente presenti delle ecchimosi attorno agli occhi e gonfiore al viso; i lividi scompariranno in 7-10 giorni, il lieve gonfiore dopo qualche altro giorno. Il paziente sarà in grado di alzarsi subito dopo l’intervento, ma dovrà attendere una settimana per la ripresa delle normali attività. Dopo 15gg si potrà riprendere una leggera attività sportiva, mentre si dovrà invece attendere 3-4 settimane per gli sport fisicamente più intensi.

Prenota una visita o una consulenza

Compila i campi seguenti, verrai contattato direttamente da un nostro responsabile per confermare la tua prenotazione.