Scialoendoscopia e chirurgia delle ghiandole salivari

Scialoendoscopia e chirurgia delle ghiandole salivari

La scialoendoscopia permette al chirurgo di esplorare il lume delle ghiandole salivari maggiori servendosi di un macchinario endoscopico a fibra ottica con lo scopo di individuare e trattare eventuali infiammazioni o affezioni dei dotti lacrimali: se necessario si interverrà chirurgicamente per risolvere la problematica.

Tramite l’intervento è possibile trattare le principali patologie dei dotti e delle ghiandole salivari, quali calcoli che ostruiscono il dotto, anomalie dei dotti (patologie infiammatorie della ghiandola salivare), patologie autoimmuni, esiti di trattamenti con radioiodio, parotite ricorrente giovanile (tipica dei bambini al di sotto dei 6 anni).

Prenota una visita o una consulenza

Compila i campi seguenti, verrai contattato direttamente da un nostro responsabile per confermare la tua prenotazione.